Informativa sulla protezione delle persone fisiche
con riguardo al trattamento dei dati personali
(Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679, art. 13)



Il trattamento dei dati personali forniti dall'utente per la registrazione sul portale Fast It sarà improntato ai principi di liceità, correttezza e trasparenza a tutela dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone fisiche.

A tal fine, si forniscono le seguenti informazioni:

1. Il titolare del trattamento è il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) il quale opera, nel caso specifico, per il tramite dell'Ufficio VIII della DGAI (telefono: telefono: 06 3691 2192, peo: segreteria.dgai@esteri.it, pec: dgai08.pec@cert.esteri.it ).

2. Per quesiti o reclami in materia di privatezza, l'utente può contattare il Responsabile della Protezione dei Dati personali (RPD) del MAECI: telefono +39 06 36911 (centralino), peo: rpd@esteri.it, pec: rpd@cert.esteri.it.

3. I dati personali chiesti sono necessari per registrarsi su Fast It, il portale del MAECI che offre agli italiani residenti all'estero una selezione di servizi consolari per via telematica.

4. I dati personali sono conferiti a titolo volontario, ma in caso di rifiuto non sarà possibile creare alcuna utenza su Fast It.

5. Il trattamento dei dati, svolto da personale appositamente incaricato del MAECI, sarà effettuato in modalità mista, manuale ed automatizzata.

6. I dati non saranno comunicati a soggetti terzi.

7. I dati saranno conservati fino a quando l'utente non decider� di cancellare la propria registrazione su Fast It.

8. Operando sul menu alla voce 'account', l'utente può autonomamente accedere ai propri dati personali e, se del caso, rettificarli, nonché cancellare la propria registrazione.

9. Se ritiene che i suoi diritti in materia di privatezza siano stati violati, l'utente può presentare un reclamo all'RPD del MAECI. Qualora non sia soddisfatto della risposta, l'utente può rivolgersi al Garante per la Protezione dei Dati personali (Piazza Venezia 11, 00187 ROMA; telefono: 0039 06 69771; peo: garante@gpdp.it; pec: protocollo@pec.gpdp.it).